San Giuseppe Vesuviano, altri controlli tra i rifiuti: il sindaco ancora con le mani tra i sacchetti


1363

Via Gino Ceschelli, via Europa, corso Vittorio Emanuele: sono state queste le strade oggetto di nuovi controlli promossi nell’ambito della stretta contro la cattiva differenziazione dei rifiuti che il sindaco Vincenzo Catapano e la sua amministrazione comunale hanno fortemente voluto. «Sono state comminate nuove sanzioni per chi non differenzia e sversa in modo illecito e avviati ulteriori procedimenti di sospensione e chiusura per gli esercizi commerciali che non si adeguano alle regole» ha detto la fascia tricolore sangiuseppese, che ancora una volta, come già durante i controlli dei giorni scorsi, che ormai hanno perso il carattere di blitz e operazione straordinaria ma stanno assumendo sempre più i connotati dell’ordinarietà, ha voluto accompagnare polizia municipale e operatori ecologici nella verifica del corretto conferimento della spazzatura domestica e non e nella ricerca di indizi che possano servire a individuare gli autori degli sversamenti illeciti di rifiuti, contro i quali in questi giorni si sta portando avanti una raccolta straordinaria.



Via Carillo, via Carbone, via Filionti e piazza Elena d’Aosta: queste le ultime aree del territorio interessate da interventi di pulizia e di rimozione dei cumuli di rifiuti. «Abbiamo ancora molto da fare e non ci fermeremo. Intanto, chiunque assista a sversamenti illeciti, provveda a segnalarlo immediatamente al Comando di polizia municipale al numero 0818285234» ha detto ancora Catapano, che nei giorni scorsi ha anche richiesto alla municipale sangiuseppese di garantire la presenza di una pattuglia impegnata nel controllo quotidiano del territorio, al fine di contrastare lo sversamento illecito di rifiuti, anche in orario pomeridiano, e fino alle ore 22.

Vuoi restare sempre aggiornato sulle notizie della tua città? Iscriviti al nostro servizio Whatsapp CLICCA QUI PER SCOPRIRE COME FARE


SHARE