Pompei, beccata coppia di ladri: era in una palazzina per “perlustrare la zona”


1250

Gli agenti li hanno visti agire con fare circospetto all’interno di un condominio di via Aldo Moro. L’avvistamento della coppia di rom è avvenuto mentre la volante del commissariato di polizia di Pompei stava effettuando uno specifico servizio di controllo del territorio, in seguito ad alcune segnalazioni di cittadini che parlavano di ladri specializzati in furti all’interno degli appartamenti che erano stati visti in giro, probabilmente per “perlustrare” le zone e gli edifici da scegliere per i loro colpi. Proprio sulla scorta delle varie segnalazioni giunte alle forze dell’ordine nelle ultime settimane, i poliziotti hanno deciso di intensificare questo tipo di attività per prevenire e contrastare il mai sopito fenomeno dei furti negli appartamenti nella città mariana. Quando la coppia è stata sorpresa dai poliziotti all’interno del condominio, i due non sono stati in grado di fornire una valida spiegazione per giustificare la loro presenza in quel luogo. I cittadini della zona non hanno dubbi: erano lì per “sondare il terreno” e colpire. Quello che è certo è che l’allarme per furti e rapine a Pompei è molto alto da mesi e che i cittadini sono sempre più attenti a cogliere i più piccoli movimenti sospetti per avvertire le forze dell’ordine.



Vuoi restare sempre aggiornato sulle notizie della tua città? Iscriviti al nostro servizio Whatsapp CLICCA QUI PER SCOPRIRE COME FARE


SHARE