Parcheggiatore abusivo nolano minaccia automobilista con un bastone: in carcere


1180

Un pregiudicato trentaquattrenne, nato a Napoli e residente nel Nolano, è stato arrestato dalla Polizia Ferroviaria del Compartimento per la Campania per il reato di tentata estorsione ai danni di un automobilista. Nei pressi della stazione di Napoli Centrale, mentre un cittadino napoletano si apprestava a recuperare la propria autovettura parcheggiata ai margini di un marciapiede, è sopraggiunto N.D.M., di professione parcheggiatore abusivo, il quale pretendeva il pagamento di 2 euro per la sosta. Al rifiuto del ”cliente” abusivamente acquisito, N.D.M. si è allontanato nervosamente, ha recuperato un bastone di legno ed è ritornato furioso, minacciando l’automobilista di spaccargli la testa se non avesse pagato. All’ennesimo coraggioso rifiuto della sua vittima, ne è nata una colluttazione nel corso della quale l’aggressore è stato disarmato. A questo punto è intervenuta una pattuglia della Polizia Ferroviaria che ha bloccato N.D.M. e lo ha condotto negli uffici del Compartimento di Polizia Ferroviaria per la Campania. Dagli accertamenti, è emerso a carico dell’aggressore che negli ultimi due anni è stato denunciato per ben 71 volte per inottemperanza al Foglio di Via Obbligatorio da Napoli, sua abituale sede di “lavoro”. Al termine degli accertamenti il parcheggiatore abusivo è stato arrestato e condotto presso la Casa Circondariale di Poggioreale.



Vuoi restare sempre aggiornato sulle notizie della tua città? Iscriviti al nostro servizio Whatsapp CLICCA QUI PER SCOPRIRE COME FARE