Striano è tramortita dal dolore per la terribile notizia arrivata all’alba di ieri. Nino Caiazzo, camionista 51enne, è deceduto sul colpo dopo un tamponamento mentre era alla guida del tir. Il “poeta”, così come era conosciuto nella piccola comunità vesuviana, se n’è andato nei pressi di Piacenza, a quasi mille chilometri di distanza da casa.

Sono numerose in queste ore le testimonianze di vicinanza ai familiari, in particolare a moglie e figlie. Nino era conosciuto da molti come un gran lavoratore ed una persona di ottima compagnia, con il pallino appunto per la poesia. Sull’incidente mortale avvenuto sull’autostrada A1 indagano le forze dell’ordine che stanno provando a fare luce sulla dinamica.