Duplice omicidio, l’ultima carta di Ruotolo: «La condanna è un errore giudiziario»


771

L’ergastolo inflitto a Giosuè Ruotolo per l’omicidio di Trifone Ragone e Teresa Costanza nel parcheggio del palasport di Pordenone? In Cassazione la difesa cercherà di dimostrare che è stato un errore giudiziario, dovuto a una interpretazione «illogica, contradditoria e incompleta» di indizi e testimonianze contro il militare di Somma Vesuviana. Ieri mattina gli avvocati Roberto Rigoni Stern e Giuseppe Esposito hanno depositato il ricorso. Sono 77 pagine fitte di rilievi mossi alla Corte d’Assise d’appello di Trieste: la convinzione è che vi siano ampi margini per annullare la sentenza. «In Appello – osservano i legali – alcuni dati probatori sono stati stravolti, fraintesi nel loro significato, forzati nella loro interpretazione».



Vuoi restare sempre aggiornato sulle notizie della tua città? Iscriviti al nostro servizio Whatsapp CLICCA QUI PER SCOPRIRE COME FARE