Buoni libro a Ottaviano, ecco il bando. Fornitura immediata dei testi scolastici  


639

Torna anche quest’anno “Buono…il mio libro”, il voucher che consente di ottenere immediatamente i libri scolastici o il materiale didattico alternativo presso qualsiasi libreria. Il Comune di Ottaviano, inoltre, ha nuovamente attivato delle convenzioni con alcune librerie del territorio, che promuoveranno ulteriori forme di incentivo e risparmio.



«Si tratta della soluzione adottata dall’amministrazione comunale di Ottaviano per velocizzare l’acquisizione dei libri scolastici e l’anno scorso fu indicata dall’Anci come buona prassi ed esempio positivo. Una bella iniziativa, avviata grazie all’impegno dell’assessore all’istruzione Virginia Nappo e al personale del settore servizi scolastici del Comune», dice il sindaco Luca Capasso.

I destinatari del voucher sono alunni frequentanti le scuole secondarie di I e II grado nel territorio di Ottaviano, appartenenti a famiglie che presentano un valore Isee rientrante in due fasce economiche, da 0 a 10633 euro e da 10633,01 a 13300. Le risorse saranno destinate in via prioritaria alla prima fascia ma, grazie ai fondi residuali degli anni scorsi, che si aggiungeranno a quelli della Regione, l’ente sarà sicuramente in grado di erogare i voucher ad una vastissima platea di studenti, compresi quelli della seconda fascia.

Per accedere al beneficio, gli interessati dovranno consegnare un’istanza all’ufficio protocollo del Comune entro il 31 ottobre, completa di tutta la documentazione. È opportuno, tuttavia, presentare la domanda il prima possibile, perché i voucher saranno consegnati a scaglione già da settembre, senza aspettare la scadenza del bando.

Tutta la documentazione può essere consultata e scaricata al seguente link, dove sarà possibile consultare anche l’elenco delle librerie convenzionate:

http://www.comune.ottaviano.na.it/archivio10_notizie-e-comunicati_0_802.html

Vuoi restare sempre aggiornato sulle notizie della tua città? Iscriviti al nostro servizio Whatsapp CLICCA QUI PER SCOPRIRE COME FARE


SHARE