I familiari e gli amici non avevano più notizie ed hanno avvisato le forze dell’ordine ed i pompieri. Così, una volta sfondata la porta, la terribile notizia: il 45enne C. C. era morto in casa. Al momento si indaga per capire le cause del decesso, non si escludono l’ipotesi del suicidio né del malore ma a stabilirlo sarà l’autopsia già disposta dai giudici.