Terzigno, catturato in aeroporto latitante del clan Scarpa: era nell’elenco dei più pericolosi


6462

Giuseppe Chirico, 29 anni, latitante dal gennaio 2018, inserito nell’elenco dei latitanti più pericolosi, è stato arrestato dai carabinieri del nucleo investigativo di Torre Annunziata: al momento del suo rientro in Italia, all’aeroporto di Ciampino, il latitante ha trovato ad attenderlo i militari della sezione catturandi di Torre Annunziata che, nascosti tra la folla, hanno individuato Chirico tra i passeggeri in arrivo da Norimberga. La successiva perquisizione degli effetti personali ha consentito di trovare la carta d’identità con le false generalità più volte utilizzate.



Fino ad oggi Chirico, appartenente alla famiglia Scarpa di Terzigno affiliata al clan Gallo-Cavalieri di Torre Annunziata, era riuscito a sottrarsi all’esecuzione di un’ordinanza di custodia cautelare emessa dal Tribunale di Napoli, in quanto ritenuto elemento di spicco di un’organizzazione criminale dedita al traffico internazionale di sostanze stupefacenti.

Vuoi restare sempre aggiornato sulle notizie della tua città? Iscriviti al nostro servizio Whatsapp CLICCA QUI PER SCOPRIRE COME FARE