Scavalcano cancello per appartarsi, fidanzatini vesuviani multati per 2mila euro


4954

Si sono arrampicati sul cancello del lungomare di Portici, facendo finta d’ignorare il divieto. Ma la “bravata” è costata alla coppia di fidanzati una maxi multa da mille euro a testa. Lui e lei, due giovani porticesi di 25 anni ciascuno, sono stati immortalati dalle telecamere che li hanno ripresi mentre cavalcavano il cancello, posto lì proprio per evitare irruzioni notturne dalle 21 fino alle 6,30 del mattino. La decisione, assunta con apposita ordinanza dal sindaco di Portici, Vincenzo Cuomo, è stata dovuta proprio al fatto che si tratta di una zona che di notte è isolata e diventa anche pericoloso sostare da quelle parti. Sta di fatto che i due fidanzati, probabilmente anche alla ricerca di un po’ di intimità, non hanno esitato a scavalcare la struttura. Ma le telecamere li hanno immediatamente beccati. Così, praticamente in tempo reale grazie al circuito delle telecamere, sono intervenuti gli agenti della polizia municipale. Colti sul fatto, ai due ragazzi non è rimasto altro da fare che beccarsi la multa. E che multa. Insomma, una scorribanda pagata a caro prezzo.



Vuoi restare sempre aggiornato sulle notizie della tua città? Iscriviti al nostro servizio Whatsapp CLICCA QUI PER SCOPRIRE COME FARE


SHARE