Via alla raccolta firme per intitolare una piazza tra Casalnuovo e Pomigliano d’Arco alla memoria di Gennaro Sarnataro, il camionista di località Tavernanova deceduto nel disastro di Ponte Morandi il 14 agosto dello scorso anno. Ad un anno dalla morte insieme alle altre 42 vittime, la città si è stretta intorno alla famiglia ed è nata la proposta della piazza.

Sarnataro era autotrasportatore della Ital France Logistic di Scafati e quel 14 agosto stava tornando da Albenga quando il ponte si è sbriciolato sotto al suo tir. Fu estratto vivo dalle macerie ma morì in ospedale. È stato lo stesso sacerdote don Ciro Biondi ad annunciare la petizione per intitolare una piazza a Sarnataro nella zona che unisce la sua Casalnuovo a Pomigliano d’Arco.