Carbonara di Nola piange: giovane prof muore in incidente in moto


9531

Per cause ancora da capire ha perso il controllo della moto sulla quale viaggiava lungo la Strada provinciale 164 a San Giuliano Milanese, è caduto al suolo ed è morto. Per il momento non ci sono altre spiegazioni che permettano di fare luce sull’incidente stradale avvenuto la notte tra martedì e mercoledì, attorno alle 1.40, che è costato la vita a Cesare Sepe, un insegnante di 34 anni di Carbonara di Nola e che viveva in Lombardia per lavoro.



Per il ragazzo del Nolano ma appunto residente nel Lodigiano, non c’è stato nulla da fare, secondo quanto riferito dagli operatori dell’Azienda regionale emergenza urgenza che sul posto sono intervenuti con un’automedica e un’ambulanza. La salma è stata trasportata all’ospedale di Vizzolo Predabissi e il pm ha disposto l’autopsia. La dinamica dei fatti, nei quali pare non sia rimasto coinvolto nessun altro veicolo, è al vaglio dei carabinieri della Compagnia di San Donato Milanese, Tenenza San Giuliano. Sono stati loro gli incaricati di fare i rilievi nella notte.

Vuoi restare sempre aggiornato sulle notizie della tua città? Iscriviti al nostro servizio Whatsapp CLICCA QUI PER SCOPRIRE COME FARE


SHARE