Portici e Gragnano nel dramma per la morte del 32enne Fabio Vollono, sub preparato che è deceduto dopo due giorni all’ospedale di Benevento. L’ingegnere era stato colto da un malore in una piscina sportiva di Portici dove si allenava per le immersioni. Chiaramente saranno compiuti accertamenti per chiarire le cause del decesso del giovane di Gragnano.