Momenti di terrore a Terzigno nella Gioielleria Ammirati dove un gruppo di banditi è spuntato dalle fogne nella più classica delle azioni della “banda del buco”. Secondo quanto appreso il “colpo” non sarebbe riuscito dopo che titolari e dipendenti sono rimasti in ostaggio per alcuni minuti, poi un malore di una delle dipendenti avrebbe spinto la gang a fuggire via sempre tra i condotti sotterranei.

In questi momenti le forze dell’ordine stanno proprio cercando tra le fogne e sul posto girano poliziotti in giubbotti antiproiettili. Tanta tensione, dunque, sul corso Leonardo Da Vinci dove c’è una gran folla di curiosi nonostante il pericolo ancora tuttora incombente e con un’operazione di polizia in corso nel tentativo di acciuffare la banda.