Striano, foto hot di una donna sposata: arrestata per estorsione la titolare di una ferramenta


8676

Era entrata in possesso di alcune foto hot di una donna sposata di Striano e nel corso del tempo era riuscita ad estorcere diverse migliaia di euro alla vittima. Si tratta della titolare di una ferramenta in via Roma della piccola località agrovesuviana, M. F., che è finita in carcere a Pozzuoli, mentre il compagno è indagato a piede libero. Ad incastrarla sono stati i carabinieri della locale stazione agli ordini del maresciallo, Antonio Botta, che in un’operazione quasi da film hanno stretto le manette intorno ai polsi della donna, riuscendo anche a recuperare le foto scattate alla mamma di due figli in un momento d’intimità. Le stampe si trovavano infatti in una busta gialla che M. F. aveva portato con lei per rinforzare l’intimidazione.



È stata la stessa vittima a denunciare i fatti ai carabinieri quando aveva ricevuto l’ennesima minaccia da parte della donna, che le aveva chiesto duemila euro in contanti già per il giorno successivo. A quel punto i militari dell’Arma hanno preparato l’intervento. La donna è stata microfonata e le banconote da consegnare sono state segnate e fotocopiate, mentre alcuni carabinieri sono andati nella zona dello scambio per osservare i movimenti da vicino. Consegnati i soldi, i militari sono subito interventi, arrestando M. F. che a quanto pare sarebbe una vera e propria specialista di episodi simili grazie anche alla collaborazione del compagno. L’arresto è stato poi comunicato al pm Alessandra Riccio della procura di Torre Annunziata in attesa di giudizio sia per la titolare del negozio di ferramenta che eventualmente del compagno.

Vuoi restare sempre aggiornato sulle notizie della tua città? Iscriviti al nostro servizio Whatsapp CLICCA QUI PER SCOPRIRE COME FARE


SHARE