«Il sindaco di Pomigliano d’Arco Lello Russo ha affermato in consiglio comunale che il principale nemico dell’amministrazione comunale è il corrispondente de “Il Mattino” Pino Neri, reo di aver scritto un articolo su delle mazzette, caso sul quale indaga la Procura di Nola e per il quale non ci sono ancora indagati. Il primo cittadino minaccia anche denunce nei confronti del collega». A scriverlo sulla pagina Facebook è il sindacato dei cronisti Sugc, che aggiunge: «Non sarebbe la prima querela. Utilizzare lo strumento della denuncia nei confronti della stampa è un modo per intimidire e mettere a tacere chi fa il proprio mestiere e per imbavagliare il diritto di cronaca. Il Sugc esprime solidarietà al collega ed è pronto ad affiancarlo in tutte le sedi».