Poggiomarino, rubate carte d’identità vergini dal Comune: uffici chiusi


1719

Notte movimentata a Poggiomarino, dove i soliti ignoti hanno messo a segno un nuovo furto all’interno degli uffici anagrafe di via Nuova San Marzano, portando via 10 carte d’identità vergini trovate nelle stanze. Sempre nella notte una banda ha “strappato” via con un mezzo pesante il bancomat dell’Unicredit in via Roma. Insomma, Poggiomarino sotto attacco. Non è il primo furto di documenti in bianco che avviene nella città vesuviana già colpita da un fatto simile 5 anni fa. Parte di quelle carte d’identità venne poi trovata nel Milanese a disposizione di una gang di falsari.



Vuoi restare sempre aggiornato sulle notizie della tua città? Iscriviti al nostro servizio Whatsapp CLICCA QUI PER SCOPRIRE COME FARE


SHARE