Piano Strade: via libera per Somma, Nola, San Gennaro, Palma e Ottaviano ECCO LE NOVITA’


1955

«Si tratta del primo di una serie di “Accordi Quadro” che riguardano le strade gestite dalla Città Metropolitana di Napoli che ci permetteranno di intervenire con maggiore immediatezza e continuità per garantire più sicurezza e funzionalità alla rete viaria». Questo il commento del sindaco metropolitano Luigi de Magistris dopo la firma avvenuta oggi del contatto che assegna alla ditta vincitrice dell’appalto, l’Accordo Quadro per l’esecuzione dei lavori di miglioramento delle strade gestite dalla Città Metropolitana di Napoli e ricadenti nei comuni di Ottaviano, Saviano, Visciano, Casamarciano, Tufino, Comiziano, Somma Vesuviana, Volla, Palma Campania, San Gennaro Vesuviano, Nola e San Paolo Belsito. Si tratta di strade che costituiscono la rete secondaria di collegamento da e per i centri abitati e con gli assi stradali di grande comunicazione, autostrade e strade extraurbane principali. Sono previsti interventi di manutenzione ordinaria quali: rifacimento delle pavimentazioni stradali, il ripristino di barriere stradali incidentate, il rifacimento dei giunti stradali danneggiati e della segnaletica orizzontale e verticale, la rimozione di detriti dalla sede stradale, bonifica della sede stradale da rifiuti di qualunque genere, la riparazione di parapetti e la manutenzione degli impianti di illuminazione oltre al taglio di alberi o rami disseccati pericolanti. Lo strumento dell’Accordo Quadro permette di realizzare non solo un risparmio economico ma garantisce anche, laddove si presenti la necessità, di intervenire in modo rapido e tempestivo in modo da risolvere eventuali emergenze: è infatti prevista l’istituzione del servizio di reperibilità di una squadra di operatori in grado di rispondere alle chiamate urgenti 24 h su 24 per 365 giorni all’anno, garantendo interventi di manutenzione urgenti ed imprevisti. La spesa è di circa un milione di euro.



Vuoi restare sempre aggiornato sulle notizie della tua città? Iscriviti al nostro servizio Whatsapp CLICCA QUI PER SCOPRIRE COME FARE


SHARE