Troppi schiamazzi notturni, arriva l’ordinanza del sindaco di Ottaviano, Luca Capasso, per ridurre non solo la confusione ma anche la musica nelle ore in cui si dovrebbe dormire. Il limite stabilito dal provvedimento del primo cittadino è per le 0,30 ma con una riduzione dei volumi che deve scattare già a mezzanotte. A vigilare sul territorio saranno le forze dell’ordine. Chi contravviene all’ordinanza, che durerà tutta l’estate, rischia una multa fino a 5mila euro.