È stato soccorso prima da alcuni turisti e poi dall’ambulanza del Saut di Palinuro lungo la strada statale 562 che costeggia la spiaggia del Mingardo e la cala del Cefalo a Marina di Camerota. I sanitari inviati sul posto dalla centrale operativa del 118, hanno soccorso e trasferito in ospedale, un uomo di 61 anni di San Giuseppe Vesuviano. A.N., queste le sue iniziali, è in vacanza a Camerota.

Il 61enne, in evidente stato di shock, è sbattuto con il volto contro l’asfalto e si è procurato diverse ferite lacero-contuse. Le forze dell’ordine della compagnia di Sapri hanno riportato la calma e assistito i soccorsi. L’uomo si trova ricoverato in ospedale a Vallo della Lucania. Probabile si sia trattato di un malore dovuto al caldo. L’uomo ha riportato anche un trauma cranico oltre alle lesioni.