Lutto a Brusciano, è morto l’ex vicesindaco Carmine Romano


825

A Brusciano, il mondo della politica locale è in lutto per la morte di Carmine Romano, detto “O’ Pischer”, di 85 anni, ex Vicesindaco. Nel Civico Consesso di Brusciano entrava per la prima volta negli anni fra la fine degli anni ‘60 e l’inizio degli ’70 del Novecento, mentre ritornava a ricoprire la stessa carica di Amministratore Comunale all’inizio degli anni 2000.



Il sociologo e giornalista, Antonio Castaldo, dell’Istituto Europeo di Scienze Umane e Sociali, Iesus, che ricorda «l’esperienza professionale fatta nell’ambito della comunicazione pubblica istituzionale del Comune di Brusciano, proprio nei richiamati anni iniziali del Terzo Millennio, per l’Assessorato all’Igiene e Sanità, diretto da Carmine Romano, curando fra tante altre iniziative, le prime innovative campagne di sensibilizzazione della Cittadinanza locale, come quella sulla “Donazione degli Organi” e quella sulla “Raccolta Differenziata dei Rifiuti” assai seguite», esprime, a nome personale e della Comunità di Brusciano le condoglianze all’intera famiglia del compianto Carmine Romano, ai figli Giacomo, Salvatore e Leonilde; ai fratelli, Giacomo, Alessandro e Francesco; alle sorelle, Teresa e Giuseppina; al genero, alle nuore, ai cognati, ai nipoti, ed ai parenti tutti, fra cui il Consigliere Comunale di Brusciano, Avvocato Giacomo Romano, i quali addolorati hanno dato il triste annuncio.

Il rito funebre verrà celebrato domani lunedì 29 luglio 2019, alle 11, nella Chiesa San Giovanni Battista di Brusciano dove, alle 9.30, giungerà la salma proveniente dall’Ospedale di Nola.

Vuoi restare sempre aggiornato sulle notizie della tua città? Iscriviti al nostro servizio Whatsapp CLICCA QUI PER SCOPRIRE COME FARE


SHARE