Oltre 23 chili di alimenti scaduti, prodotti etnici messi in vendita in un minimarket a Terzigno. A trovarli ed a sequestrarli sono stati i carabinieri della forestale di Boscoreale, che hanno fatto irruzione nel negozio trovando i prodotti senza etichettatura. Il titolare del market, un 40enne del posto, è stato denunciato oltre a subire multe per oltre 7mila euro.