Striano, imprese conferiscono rifiuti umidi nonostante le ordinanze: multate


1003

Nell’ambito del nuovo corso amministrativo del sindaco Antonio Del Giudice, hanno preso avvio da alcuni giorni a Striano, una serie di iniziative volte al controllo del territorio e al rispetto della legalità. Questa mattina gli agenti del comando di polizia locale di concerto con l’assessore al personale Rosa Muro, hanno elevato due sanzioni. La prima ha riguardato una ditta locale che non ha rispettato il corretto conferimento dei rifiuti ai sensi dell’ordinanza num. 44 dell’ 8/11/2011. La seconda invece, ha interessato un’impresa, non del luogo, sanzionata per non aver ripristinato il manto stradale a seguito di lavori autorizzati, violando di fatto l’articolo 21 del codice della strada. Due iniziative che si inseriscono all’ interno di una precisa scelta di “maggior presidio” del territorio su cui si basa la nuova politica del corso Del Giudice. In attesa anche di sciogliere un importante nodo degli ultimi giorni: l’ordinanza dello scorso mercoledì che prima ha vietato e poi consigliato di non conferire i rifiuti organici per improvvisa interruzione del servizio di raccolta. Tanti cittadini lamentano in queste ore la non capillare informativa a riguardo avvenuta solo a mezzo social (con assenza di manifesti e di pubblicità sonora), che potrebbe far incorrere nel rischio multe per violazione dell’ordinanza stessa. In attesa di sapere quando il servizio di raccolta sarà ripristinato regolarmente.



Vuoi restare sempre aggiornato sulle notizie della tua città? Iscriviti al nostro servizio Whatsapp CLICCA QUI PER SCOPRIRE COME FARE


SHARE