I carabinieri della stazione di Marigliano hanno tratto in arresto tre persone ritenute responsabili di spaccio di stupefacenti. Si tratta di Issam Belkadi 32enne di origini marocchine, del 32enne Salvatore Gemito e del 20enne Pasquale Verde, tutti già noti alle forze dell’ordine. I tre soggetti sono stati bloccati in una palazzina del complesso di edilizia popolare “Ex Legge 219” nel cui androne avevano allestito una piazza di spaccio.

Durante le perquisizioni i militari hanno rinvenuto e sequestrato 73 grammi di hashish frazionati in stecchette, 1125 euro verosimilmente provento dell’attività di spaccio e materiale vario per il confezionamento. Il tutto poggiato su un tavolino posto nei pressi di un portoncino con una fessura dalla quale veniva ceduta la droga. Gli arrestati attendono la celebrazione di giudizio con rito direttissimo.