Pompei, Spunta cartello anti-americano davanti al monumento per l’11 settembre


845

«Onore alle vittime delle guerre imperialistiche yankee. Fuori gli invasori yankee dall’Italia». Firmato: «Azione antimperialista». È il contenuto di un cartello anti-americano (nella foto) rinvenuto dalla polizia municipale a Pompei, affisso davanti al monumento che ricorda il terribile attacco alle Torri Gemelle dell’11 settembre 2001. I caschi bianchi, agli ordini del colonnello Gaetano Petrocelli, lo hanno immediatamente rimosso ed hanno subito informato la Procura di Torre Annunziata e la Digos di quanto accaduto. Adesso si sta cercando di capire se quel cartello sia stato un gesto isolato, magari opera di qualcuno alla ricerca di un po’ di visibilità a buon mercato, o non sia piuttosto il frutto dell’azione di qualche gruppo organizzato. Il contenuto del messaggio è al vaglio degli esperti che allo stato non escludono alcuna pista.



Gli investigatori stanno anche cercando tra le immagini delle telecamere di videosorveglianza di piazza Bartolo Longo, nella speranza che possano aver registrato qualche immagine in grado di rivelare elementi che possano rivelarsi utili ad identificare l’autore o gli autori del gesto.

Vuoi restare sempre aggiornato sulle notizie della tua città? Iscriviti al nostro servizio Whatsapp CLICCA QUI PER SCOPRIRE COME FARE


SHARE