Erano in centinaia, ieri sera a Palma Campania, per la fiaccolata in memoria di Giuseppe Di Francesco, il 67enne titolare dello chalet di via Trieste rimasto ucciso a colpi d’arma da fuoco dal vicino 83enne Aniello Lombardi. Il corteo silenzioso, organizzato dall’associazione “Scusate il Ritardo” si è mosso proprio dall’attività commerciale teatro del fatto di sangue. Non sono chiaramente mancati i momenti di commozione.