Notte di paura per 5 giovani di Trecase che rientravano a casa alle 2 di domenica. Viaggiavano a bordo di un’auto Peugeot 200S quando l’autista ha perso il controllo del veicolo e si è schiantato in curva. È accaduto sul lungomare di Torre Annunziata e solo un miracolo ha evitato che l’automobile si ribaltasse provocando una tragedia. Dei 5 giovani, ragazzi e ragazze, solo uno è rimasto ferito in maniera più seria e per lui è stato necessario il trasporto all’ospedale con un’ambulanza del 118. Si tratta del ragazzo che si trovava alla guida della Peugeot. Gli altri 4 sono usciti praticamente illesi, salvati dall’esplosione degli airbag.

Stando alla ricostruzione che ha atto la polizia, intervenuta sul posto, la Peugeot 200S, proveniente da via Caracciolo direzione Rampa Nunziante, dopo aver affrontato la curva all’altezza della galleria ferroviaria, è sbandata e si è schiantata prima contro la saracinesca di un locale, dove ha perso una ruota, poi la corsa è proseguita invadendo la corsia opposta, per finire contro i paletti che delimitano la darsena dei pescatori. L’assenza di altri veicoli in transito nella direzione opposta, ha evitato che l’incidente avesse conseguenze più drammatiche. Solo il giovane alla guida dell’auto ha riportato ferite alla testa. Sul posto, gli agenti del Commissariato di Torre Annunziata e l’ambulanza del 118 sono arrivati tempestivamente. Il giovane ferito è stato trasportato urgentemente all’ospedale di Boscotrecase.