Autoricambi Nova e le sue officine verso il futuro: “viaggio” ad Autopromotec


445

Autoricambi Nova con circa 25 officine all’Autopromotec di Bologna, un weekend per guardare da vicino quella che sarà l’automobile del futuro. Un fine settimana organizzato da Nova, dunque, grazie a Maemi Travel e “Viaggi Paciello e Barone” con Attilio e Leo. Non una semplice “gita fuoriporta” per osservare le novità del settore, bensì una precisa scelta da parte di Autoricambi Nova che ha condotto le officine al salone per mostrare tutte le novità del settore, così come le attrezzature innovative ed il nuovo mondo dell’aftermarket.



Con l’avvento dell’officina 4.0, infatti, ci sono grandi cambiamenti nel settore motoristico, sulle attrezzature di diagnosi e sulla riparazione delle autovetture del futuro. Le officine hanno potuto toccare con mano quanto sta per arrivare; hanno osservato le attrezzature di diagnosi Pass-Thru (il collegamento diretto case madri ndr). A colpire in maniera particolare è stato lo stand di Fasano Tools con le messe in fase che Autoricambi Nova già condivide nel suo gruppo di officine clienti. Poi la visita da Groupauto che sviluppa Punto Pro e da Rhiag per “A Posto”, le due reti di officine sostenute da Nova sul territorio. Durante la due giorni alcune officine hanno inoltre avuto modo di testare i motori del futuro attraverso la realtà virtuale. Insomma, un weekend di lavoro ma anche di amicizia utile per fare rete tra i partecipanti.

Giosuè Giugliano, socio di Autoricambi Nova e presidente di Circolo Motori, ha spiegato: «Per noi è stato importante portare le officine a Bologna, perché crediamo nello sviluppo delle singole attività. Autopromotec è stata un’occasione formativa per consentire a tutti gli autoriparatori di ottenere una base anche per il futuro della professione». Un viaggio che fa parte di un percorso che vede anche quattro corsi tecnici promossi da Rhiag. In tal senso già il 18 giugno è previsto il corso tecnico Pass-Trouh con l’ingegnere Antonio Piscopo, durante cui ci sarà un resoconto sulle novità viste proprio in fiera. Ora le officine hanno infatti un quadro più chiaro. Gli altri tre corsi riguardano il cambio Mercedes 7g-Tronic che si è tenuto ad aprile; i nuovi sistemi di assistenza alla guida Adas che ci sarà settembre; e Peugeot 3008 che si terrà novembre per la motorizzazione 6.2. Chiaramente le officine possono prenotarsi sin da subito. Infine ci sarà anche un corso Pes/Pav per ottenere l’idoneità alla riparazione di auto elettriche.

Vuoi restare sempre aggiornato sulle notizie della tua città? Iscriviti al nostro servizio Whatsapp CLICCA QUI PER SCOPRIRE COME FARE


SHARE