Salvini cena a Nola da “Casa Caldarelli”: ecco il menù con il Cocco di Mamma


5172

Dolce chiusura per il ministro dell’Interno Matteo Salvini in occasione del suo tour elettorale campano. Dopo il comizio a San Giuseppe Vesuviano con il sindaco Vincenzo Catapano il ministro, accompagnato dal suo staff, ha scelto Nola per l’ultima tappa prima del rientro. E quella che doveva essere una semplice “toccata e fuga” si è trasformata in un vero e proprio “salotto culinario”. A Casa Caldarelli infatti, Salvini si è lasciato andare alle prelibatezze preparate dal pastry chef Raffaele Caldarelli. Prodotti del territorio con un misto di salumi e formaggi, l’immancabile mozzarella di bufala e polpette della nonna per incominciare. E poi ancora pasta e patate e carne alla brace.



Ma il pezzo forte a cui il ministro non ha voluto rinunciare nonostante l’ora è stato il dolce. “Cocco di mamma” (nella foto), il cavallo di battaglia di Raffaele Caldarelli ha letteralmente conquistato il leader della Lega. «Un omaggio alla donna più importante nella vita di ciascuno di noi che ho voluto proporre anche al ministro in occasione della sua visita in Campania – spiega il giovane Raffaele Caldarelli – Un piacere oltre che un onore condividere la mia passione e sapere di essere stato apprezzato mi spinge a continuare ad investire nella mia professione».

Vuoi restare sempre aggiornato sulle notizie della tua città? Iscriviti al nostro servizio Whatsapp CLICCA QUI PER SCOPRIRE COME FARE