C’è anche l’accusa di tentato omicidio per il 61enne di Ottaviano, di cui per motivi d’indagine non sono state ancora diffuse le generalità, che fece irruzione armato all’interno del bar “La Rotonda” di San Marzano sul Sarno. L’uomo, infatti, sparò contro il cassiere, per fortuna senza colpirlo, quando questi accennò ad una reazione. Identificato ed arrestato, il 61enne dovrà dunque difendersi dal doppio capo d’imputazione. Tutto questo per farsi consegnare qualche centinaio di euro in contanti.