Home Cronaca Pompei, rimprovera ragazzo che ruba souvenir: pestato a sangue dai familiari

Pompei, rimprovera ragazzo che ruba souvenir: pestato a sangue dai familiari

Qualche giorno prima aveva rimproverato energicamente un giovane studente di una scuola di Caserta che aveva rubato alcuni souvenir dalla sua bancarella. L’alunno, in gita agli scavi di Pompei con i compagni di classe e con gli insegnanti, si era reso protagonista del tentativo di furto, ed è stato punito dai docenti al rientro a casa. L’episodio, però, non è andato giù ai familiari del ragazzo, che hanno pensato bene di far scattare la ritorsione nei confronti del venditore ambulante. Si sono presentati davanti alla bancarella all’ingresso degli scavi e lo hanno pestato violentemente, in pieno giorno, davanti alla folla di turisti. Sulla vicenda indagano i carabinieri di Pompei, dopo che il commerciante ha denunciato il pestaggio e ha raccontato l’accaduto ai militari della locale caserma.

Posting....
Exit mobile version