Pompei, incredibile agli Scavi: famiglia apparecchia e mangia tra le Domus


1471

Ci sarebbe da ridere se non ci fosse da piangere. Succede agli Scavi di Pompei, dove una guida turistica ha scattato una foto denunciando il fatto attraverso un articolo pubblicato su identitainsorgenti.com. Insomma, come utilizzare un museo, il più grande d’Europa, a cielo aperto e trasformarlo in una sala per banchettare con tanto di salumi, sottaceti e pomodorini.



Scrive identitainsorgenti.com pubblicando la foto che è destinata a fare il giro del mondo: «La guida turistica Fabio Comella, che, con grande meraviglia e sgomento al contempo, ha immortalato una scena di bivacco a pochi passi dal foro, l’antico fulcro della vita quotidiana pompeiana, in un venerdì qualunque di maggio. Con tanto di tovaglia, una moderna matrona ha improvvisato un buffet per lei e i suoi familiari. Contro il regolamento del sito archeologico e contro ogni regola del vivere civile, in barba al rispetto che si dovrebbe avere per la cultura, occultati (si fa per dire) dietro una stradina poco battuta dai gruppi di turisti organizzati, nella via cosiddetta delle scuole e in pieno giorno, è stato consumato non solo un pranzo ma oseremmo dire un vero e proprio atto vandalico».

Vuoi restare sempre aggiornato sulle notizie della tua città? Iscriviti al nostro servizio Whatsapp CLICCA QUI PER SCOPRIRE COME FARE


SHARE