Avrebbe tentato di abusare sessualmente di un ragazzo di 15 anni, arrivando anche ad offrirgli del denaro. Ma il ragazzo non ha chiaramente accettato, scappando subito e chiamando la polizia. Gli agenti sono arrivati sul posto, bloccando l’uomo che è stato denunciato a piede libero. Secondo quanto appreso l’uomo avrebbe adescato il giovanissimo nei pressi della villa comunale per poi fingersi amico di famiglia e tentare di approcci sessuali. Secondo quanto appreso l’uomo avrebbe 60 anni e precedenti specifici.