Momenti di paura questa mattina alla processione di San Michele ad Ottaviano dove un uomo è stato colto da un infarto. La Croce Azzurra Santa Maria di San Giuseppe Vesuviano è prontamente intervenuta con un defibrillatore ed è riuscito a rianimare l’uomo grazie all’intervento dell’infermiera Anna Ambrosio aiutata dall’autista Pasquale Salvati. La fortuna ha voluto che tra la folla si trovasse anche un medico dell’ospedale di Boscotrecase.

Tanto lo spavento tra la folla, e nel tempo di pochi minuti è arrivato il 118 di Poggiomarino che ha portato l’uomo in codice rosso all’ospedale di Nola. Le sue condizioni sono gravi ma senza l’intervento dei soccorritori probabilmente non si sarebbe salvato. Una festa sfortunata finora quella di Ottaviano: ieri sera infatti un giovane è stato accoltellato dopo una lite.