Imma uccisa davanti scuola a Terzigno, ecco la sua stanza


9388

Sarà inaugurata alle 13 di domani giovedì 23 maggio all’interno del Commissariato di Castellammare una stanza rosa, creata per le donne vittime di violenza, di maltrattamenti e di atti persecutori. Si chiamerà «La stanza di Imma» in memoria di Imma Villani, uccisa dal marito (poi morto suicida) davanti alla scuola elementare di Terzigno dove aveva appena accompagnato la figlia.



La stanza di Imma è ambiente studiato per mettere a proprio agio le vittime ed eventuali minori, un giusto spazio creato in un ambiente riservato per le audizioni di donne vittime di violenze. L’iniziativa nasce in collaborazione con l’Istituto d’Istruzione  Superiore Marco Pollione Vitruvio di Castellammare, impegnato in un progetto di alternanza scuola-lavoro, e il Comune di Castellammare, che ha fornito il materiale e gli arredi. A fare gli onori di casa il prefetto Antonio De Iesu, neo Vice Direttore Generale della Pubblica Sicurezza, e Vincenzo Gioia, primo dirigente del Commissariato.

Vuoi restare sempre aggiornato sulle notizie della tua città? Iscriviti al nostro servizio Whatsapp CLICCA QUI PER SCOPRIRE COME FARE


SHARE