Ottaviano vede il testa a testa tra il MoVimento 5 Stelle e Forza Italia con i primi che la spuntano per circa 250 voti. Ma il partito di Berlusconi fa registrare il boom di preferenze per Aldo Patriciello che sfonda il muro dei 1200 voti, risultando tra i primissimi in tutta la zona vesuviana. Anche qui la Lega va oltre le 1000 preferenze, mentre il Pd continua ad annaspare.