Task force contro la Terra dei Fuochi: sequestri anche a Nola e Polvica


1001

Controllate sei attività commerciali ed imprenditoriali operanti nel settore dello smaltimento e stoccaggio rifiuti, tessile manifatturiero e meccanico (tre sono state sequestrate); controllate anche 72 persone (5 denunciate all’Autorità giudiziaria e 9 sanzionate amministrativamente) e 108 veicoli (di cui 66 sequestrati); contestate sanzioni amministrative per circa 13.000 euro. È questo il bilancio dell’operazione condotta da 31 equipaggi, per un totale di 81 unità appartenenti al raggruppamento Campania dell’Esercito, al Reparto Operativo Aeronavale della Guardia di Finanza di Napoli, alla polizia di Stato del Commissariato di Santa Maria Capua Vetere, alla Guardia di Finanza della compagnia di Capua, ai carabinieri della stazione di Santa Maria Capua Vetere, alla polizia metropolitana di Napoli, alla polizia provinciale di Caserta, alle polizie locali dei Comuni di Napoli, Arzano, Casandrino, Santa Maria Capua Vetere, Mugnano di Napoli, Casoria, Melito di Napoli, Polvica di Nola e Marano di Napoli, nonché all’Arpac e all’Asl di Caserta nell’ambito dell’operazione di contrasto al rogo nella Terra dei fuochi.



Vuoi restare sempre aggiornato sulle notizie della tua città? Iscriviti al nostro servizio Whatsapp CLICCA QUI PER SCOPRIRE COME FARE


SHARE