Sembra esserci una spedizione punitiva dietro l’aggressione avvenuta questa mattina a San Gennarello di Ottaviano in via Querce. Sul posto è intervenuta la polizia di San Giuseppe Vesuviano che avrebbe identificato alcune persone del posto e di origine bulgaro. Secondo quanto appreso un veicolo avrebbe affiancato un’automobile costringendola a fermarsi. Poi gli individui a bordo della prima vettura sono scesi, danneggiando l’altra utilitaria. Nel corso della spedizione punitiva è rimasta ferita anche una donna, che per fortuna non sarebbe grave. La vicenda è ancora tutta da ricostruire ma dietro potrebbero esserci vecchie ruggini.