Raffaele morto dopo il bypass gastrico alla Trusso: le lacrime scorrono sul web


4618

È ancora tutto da accertare, non si conoscono chiaramente le reali cause e dunque adesso è il momento del dolore. Raffaele Arcella è morto a 29 anni al Policlinico della Federico II di Napoli dopo essere stato operato per un bypass gastrico alla Clinica Trusso di Ottaviano. Intanto il dolore è fortissimo, in attesa degli accertamenti che valuteranno se sia trattato o meno di un caso di malasanità così come hanno denunciato i familiari della vittima.



La notizia è arrivata quasi subito a Crispano, dove il giovane papà di un neonato viveva, a Caivano, sua città d’origine, e ad Ottaviano dove il ragazzo era stato operato. Sono in molti ad essersi rivolti direttamente a Raffaele sulla sua pagina Facebook: «Ora sei un angelo, corri libero», recita uno dei messaggi. Adesso per i familiari ci sarà l’attesa degli esami autoptici prima di procedere con i funerali.

Vuoi restare sempre aggiornato sulle notizie della tua città? Iscriviti al nostro servizio Whatsapp CLICCA QUI PER SCOPRIRE COME FARE