Duplice delitto di Pordenone, Rosaria Patrone patteggia la pena di 10 mesi


1570

L’ex fidanzata di Giosuè Ruotolo sta per patteggiare. Mariarosaria Patrone, 28 anni, di Somma Vesuviana, praticante in uno studio legale, potrebbe uscire dall’inchiesta sul duplice omicidio del palasport con una pena di 10 mesi e con il beneficio della sospensione condizionale. Favoreggiamento e false rivelazioni ai Pm sono le contestazioni.



L’accordo tra Procura e difesa è stato raggiunto nella fase delle indagini preliminari, dopo che l’avvocato Costantino Catapano ha consentito a innalzare la pena (aveva proposto otto mesi). La Patrone è l’ex di Ruotolo condannato all’ergastolo in primo ed in secondo grado per il duplice omicidio di Trifone Ragone e Teresa Costanza.

Vuoi restare sempre aggiornato sulle notizie della tua città? Iscriviti al nostro servizio Whatsapp CLICCA QUI PER SCOPRIRE COME FARE