Bimbo rapito a La Cartiera, ma era solo un falso allarme


719

Una storia che stava per diventare il nuovo tormentone, un altro possibile “colpo” per schierarsi contro gli stranieri che invece in questo caso sono “gli eroi” della vicenda. Nei giorni scorsi si è infatti diffusa l’idea di un tentativo di rapimento di un bimbo di due anni all’interno del centro commerciale La Cartiera dove due rom avrebbe tentato di portare via il piccolo. Sul posto è scoppiato il panico con tanto di denunce e caccia all’uomo, e la notizia si è diffusa subito. Le telecamere visionate dai carabinieri della stazione di Pompei hanno invece mostrato la verità. Il bambino giocava nell’area giostre ed approfittando di un momento di distrazione dei nonni, si era allontanato verso le scale mobili, rischiando di cadere. Così era stato afferrato da uno dei due uomini stranieri, tra l’altro nemmeno rom, che lo hanno salvato da rovinosa caduta certa. Vedendo poi il piccolo in braccio ai due uomini, i nonni hanno lanciato l’allarme.



Vuoi restare sempre aggiornato sulle notizie della tua città? Iscriviti al nostro servizio Whatsapp CLICCA QUI PER SCOPRIRE COME FARE


SHARE