Ha lottato per un mese in un letto d’ospedale dopo essere stato colto da un malore, ma nonostante abbia battagliato come un leone, Gennaro Rega, 21enne di Brusciano, non ce l’ha fatta. Dolore fortissimo, dunque, nella cittadina del Nolano ed all’ospedale Monaldi di Napoli, dove il giovane era ricoverato da dalla fine di febbraio.

Anche il parroco di Brusciano, don Salvatore Purcaro, è intervenuto sul terribile avvenimento: «Una notizia squarcia il cuore della nostra comunità: il nostro Gennaro, a soli 21 anni, dopo un mese di lotta in sala di rianimazione, raggiunge la Casa del Padre. I nostri “perché è successo?” e i nostri “ma come è possibile?”, s’infrangono sul muro della precarietà di quest’esistenza terrena. Solo la luce del Signore Risorto, nella quale durante la Santa Messa domenicale delle 11.30 ci immergeremo, potrà rischiarare le tenebre del nostro dolore».