Arriva in Consiglio regionale della Campania una mozione presentata dal presidente del gruppo di Forza Italia Armando Cesaro e sottoscritta da tutti i gruppi consiliari ad eccezione del Movimento 5 Stelle, con la quale si impegna il governo regionale ad attivarsi a sostegno delle 14 famiglie del fabbricato di via Panoramica, a Terzigno, oggetto di sgombero e demolizione nonostante i proprietari abbiano pagato il mutuo al costruttore senza sapere che la realizzazione era avvenuta in difformità della legge. «È una storia incredibile di cittadini che con enormi sacrifici hanno acquistato una casa rimanendo poi vittime di una vera e propria truffa, oltre che di una macchina burocratica infernale», spiega Cesaro che ha incontrato le famiglie dello stabile. «Mi auguro almeno un rinvio dello sgombero – aggiunge – perché si riesca a trovare in qualche modo una soluzione al dramma di queste famiglie. Spiace che non tutti i colleghi consiglieri abbiano compreso che questa mozione ha uno scopo puramente sociale, oltre a riproporre un tema, quello del diritto alla casa, che in Campania assume contorni drammatici», conclude il capogruppo regionale campano di Forza Italia.