Parco del Vesuvio ancora una volta violentato dalla mano dell’uomo. Un uomo, A. L., è stato infatti denunciato dai carabinieri della Forestale di Ottaviano per avere sbancato un’area di tre ettari, eliminando la vegetazione, al fine di costruire un immobile. I fatti sono accaduto in località Bosco sul territorio di Somma Vesuviana. Un fatto gravissimo, considerando la vastità dello spazio ed i vincoli della zona. L’esecutore materiale dello sbancamento è stato individuato grazie ad una lunga attività di monitoraggio delle forze dell’ordine.