Sant’Anastasia, sequestrati una tonnellata e mezza di formaggi da caseificio


1834

A Sant’Anastasia, in via Romero, presso un laboratorio caseario, i militari del Nas procedevano al sequestro amministrativo di 1400 chili circa di silani e provole affumicate rinvenuti all’esterno dell’opificio, nell’area movimentazione automezzi, risultati riposti in cassette in plastica, ma pronti per la distribuzione. nella circostanza, risultavano violate le norme in materia di tracciabilità e rintracciabilità alimentare e sulle cautele igienico sanitarie e sicurezza alimentare.



Chiusa anche una cella per il congelato del tipo prefabbricata, utilizzata per la produzione del ghiaccio, risultata gravata da carenze igienico sanitarie e strutturali.

Vuoi restare sempre aggiornato sulle notizie della tua città? Iscriviti al nostro servizio Whatsapp CLICCA QUI PER SCOPRIRE COME FARE


SHARE