Sant’Anastasia, noto autolavaggio sequestrato: era senza permessi e smaltiva in un alveo


1750

Ancora un’impresa che avvelenava il territorio: succede a Sant’Anastasia, dove la polizia metropolitana ha apposto i sigilli ad un noto autolavaggio ubicato in via Pomigliano. La struttura era attiva da diversi anni ed era ampia circa 300 metri quadrati.



Secondo quanto ricostruito dalle forze dell’ordine mancavano le autorizzazioni così come le vasche per lo smaltimento: le acqua nere, infatti, finivano in un vicino alveo. Il titolare dell’autolavaggio è stato denunciato a piede libero. Sempre all’interno della struttura è stata rinvenuta un’officina anche questa abusiva.

Vuoi restare sempre aggiornato sulle notizie della tua città? Iscriviti al nostro servizio Whatsapp CLICCA QUI PER SCOPRIRE COME FARE


SHARE