È precipitato stamattina all’alba dal secondo piano della clinica Santa Lucia di San Giuseppe Vesuviano. Si tratta di un paziente 70enne che ora si trova ricoverato in fin di vita all’ospedale di Nola. Secondo quanto appreso l’uomo era andato in bagno e sarebbe caduto proprio dalla finestra dei servizi igienici. Si indaga sulle cause ma tutto ricondurrebbe ad un tentativo di suicidio. L’ambulanza ha trasportato l’uomo all’ospedale di Nola dove adesso si trova in rianimazione e le sue condizioni sono gravissime. NEL POMERIGGIO IL PAZIENTE E’ PURTROPPO DECEDUTO, LEGGI QUI.