Ritrovata Alessia, la 17enne era a Nola a casa di un ragazzo


6204

Ritrovata a Nola la 17enne Alessia Ciccone, scomparsa da Napoli mercoledì. La ragazzina è stata localizzata grazie a una telefonata fatta con una sua insegnante, che è riuscita a tenerla al cellulare il tempo necessario per permettere ai tecnici della polizia di risalire alla posizione esatta da dove proveniva la chiamata. Triangolando la cella coinvolta, gli investigatori sono riusciti a scoprire il punto esatto da dove proveniva.



Mercoledì il padre l’aveva accompagnata a scuola: Alessia frequenta la prima classe dell’Istituto Alberghiero Antonio Esposito Ferraiolo. La ragazzina, però, non è entrata in classe e da allora di lei si sono perse le tracce. La zia aveva messo subito l’appello su Facebook, già nel tardo pomeriggio del giorno della scomparsa. Secondo quanto appreso la giovane era nella casa di un 16enne – e non di un uomo adulto così come era stato precedentemente diffuso – la cui posizione è ora al vaglio degli investigatori. L’ultimo avvistamento portava proprio a Nola: in stazione, infatti, la ragazza aveva chiesto indicazioni ad un uomo per un treno verso la Città dei Gigli.

Vuoi restare sempre aggiornato sulle notizie della tua città? Iscriviti al nostro servizio Whatsapp CLICCA QUI PER SCOPRIRE COME FARE


SHARE