Reddito di cittadinanza, piccole code solo a Pomigliano


772

Partenza soft in Campania per le richieste del reddito di cittadinanza. I dirigenti dell’ufficio delle Poste centrali di Napoli, in piazza Matteotti, spiegano che in vista del via alle richieste di reddito oggi era stato modificato il turno, aumentando il numero di impiegati agli sportelli per rispondere alle richieste dei cittadini, ma in realtà non si sono verificate code nè attese particolari, qui e negli altri uffici postali della Campania. Maggiori le presenze nei Centri di assistenza fiscale, ma a macchia di leopardo: alcuni sono rimasti semivuoti, in altri – come a Pomigliano d’Arco, la città del vicepremier Di Maio – si sono create piccole code, legate soprattutto a difficoltà per il caricamento del programma sui computer. Una sessantina le richieste presentate finora al Caf della Cisl di via Medina a Napoli.



Vuoi restare sempre aggiornato sulle notizie della tua città? Iscriviti al nostro servizio Whatsapp CLICCA QUI PER SCOPRIRE COME FARE


SHARE