Home Cronaca Pompei, svaligia gioielleria poi va con una prostituta: arrestato

Pompei, svaligia gioielleria poi va con una prostituta: arrestato

È almeno da considerarsi maldestro il ladro che è stato arrestato a Pompei dopo avere scassinato una gioielleria e portato via tutti i coralli che erano nella vetrina. Preso il bottino, infatti, l’uomo nella fuga si è fermato attirato da una prostituta con cui si era appartato. In manette A. M., 36enne di Sarno. I fatti risalgono a luglio e determinante è stata proprio la testimonianza della “squillo” che ha permesso ai carabinieri di Torre Annunziata di identificare il malvivente.

Exit mobile version