Pompei stupisce ancora, emergono nuovi affreschi e mosaici: le foto sui social


486

Emergono nuovi affreschi e mosaici dagli scavi della Regio V, a Pompei, dopo duemila anni in cui sono rimasti sepolti sotto le ceneri del Vesuvio. Al momento non è ancora stata resa nota la data di quando potranno essere visibili al pubblico. Intanto il direttore generale del Parco Archeologico di Pompei, Massimo Osanna, pubblica su Instagram alcune foto inedite dei ritrovamenti: “Nuovi scavi, Regio V: mostri e animali selvaggi del secondo mosaico di Orione e il cobra del mosaico di Orione (fine II secolo avanti Cristo)” si legge nel post che accompagna gli scatti.



Vuoi restare sempre aggiornato sulle notizie della tua città? Iscriviti al nostro servizio Whatsapp CLICCA QUI PER SCOPRIRE COME FARE


SHARE